Universo, Luce e Vetro

Ad una distanza di 63 anni luce dal nostro Sole, si trova un pianeta ribattezzato HD 189733 b.

Scoperto da alcuni astronomi francesi nel 2005 con il telescopio Spitzer, HD 189733 b è un pianeta gigante gassoso e possiede una massa di poco superiore a quella di Giove. Questo pianeta gode di un importante primato: la prima misurazione del colore visibile di un pianeta extrasolare. Infatti, grazie ad uno spettrometro*  montato sul telescopio orbitante Hubble, alcuni scienziati dell’Università di Oxford hanno potuto analizzare la quantità di luce riflessa dalla sua superficie, notando che questa diminuiva nella porzione blu dello spettro, confermarono  il colore del pianeta: un intenso blu cobalto. HD 189733 b ci sorprende per un’altra  particolarità, l’atmosfera di questo pianeta è infatti ricca di silicati che precipitando sulla superficie danno vita a delle vere e proprio piogge di vetro. Che dire … lo spettacolo creato dalle goccioline di vetro riflettenti la luce blu è senz’altro mozzafiato, ma la vita su questo pianeta non è proprio possibile!

*strumento in grado di misurare le proprietà della luce in funzione della sua lunghezza d’onda

blue stars
lights

Questo sito utilizza i cookies per garantire un'esperienza di navigazione ottimale. Proseguendo nella navigazione del sito si intende accettata la Cookies Policy.