magellano Well-seeing

Alla scoperta del pianeta Venere

Il pianeta Venere prende il nome dalla dea romana dell'amore e della bellezza ed è il secondo oggetto più luminoso nel nostro cielo notturno dopo la Luna. Probabilmente è per questo motivo che ha affascinato l’uomo sin dall’antichità.

È negli anni 90 che, grazie alla sonda Magellano, se ne riesce ad osservare la superficie da vicino.

Lanciata in orbita il 4 maggio 1989 direttamente dallo Space Shuttle, la sonda Megallano venne realizzata dalla NASA e riuscì ad analizzare ben il 98% della superficie di Venere, creando la prima mappatura del pianeta e realizzando immagini ad altissima qualità paragonabili a quelle di una foto.

La missione fu un enorme successo, al di là delle più rosee previsioni e si concluse solo il 15 ottobre 1994 quando, al termine della sua carriera, la sonda fu inviata nell’atmosfera di Venere, con conseguente caduta sul pianeta. Magellano però riuscì a dare il suo ultimo saluto riuscendo a misurare, durante la sua discesa, la densità dell'atmosfera venusiana.

magellano Well-seeing
magellano Well-seein

Questo sito utilizza i cookies per garantire un'esperienza di navigazione ottimale. Proseguendo nella navigazione del sito si intende accettata la Cookies Policy.